Una forma di integrazione sociale, economica e funzionale può aumentare il benessere delle popolazioni, instaurando una competitività territoriale e ricostruendo il rapporto tra la gente e i luoghi.

Le aree rurali ed interne, troppo spesso a rischio di abbandono, dovrebbero essere sempre più le zone di provenienza dei prodotti di cui nutrirsi, nonché luoghi di bellezza, cultura ed identità .

Da questa consapevolezza si può attivare un processo di  rilancio economico e sociale come quello che segue:

  • Attorno alla prossimità produttori-consumatori (Zero.Farm) si sviluppano Comunità territoriali capaci di integrare le energie di cittadini, associazioni, professionisti, aziende ed istituzioni.

  • Una campagna a supporto di pratiche agricole innovative dà il via alla nascita di nuove aziende ed alla costruzione di reti di produttori locali.

  • Parallelamente si distribuiscono i prodotti ai cittadini consumatori, favorendo la prossimità.

  • Tali  azioni sono sostenute e rafforzate da una programmazione di carattere culturale, (in)formativa e sociale.

  • Il territorio, infine, si rende capace di promuovere se stesso e con un modello di turismo relazionale.

Background